Museo Civico Archeologico e Polo Culturale
Venerdì 5 dicembre 2008 ore 11.00
Via Pugliese snc , Cirò (KR)

La storia e il mito dell’antica Chone – identificata con l’odierna Cirò (Kr) – rivivranno nel nuovo Museo Civico Archeologico e Polo Culturale della città, che verrà inaugurato venerdì 5 dicembre 2008 alle ore 11.00, alla presenza del Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Interno On.le Nitto Francesco Palma, del Commissario Straordinario di Governo per la Gestione dei Beni Confiscati Antonio Maruccia, del Prefetto della Città di Crotone Luigi Varratta, del Sindaco di Cirò Mario Caruso e del Vescovo della città S.E. Domenico Graziani.

Il Museo – realizzato grazie ai fondi comunitari del Programma Operativo Nazionale per la Sicurezza del Mezzogiorno d’Italia all’interno di un edificio demaniale sequestrato alla criminalità organizzata, e concepito secondo moderni principi allestitivi – è stato progettato con la partecipazione del Ministero dell’Interno, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, del Ministero dell’Economia e Finanze e del Comune di Cirò.

A sottolineare l’alta valenza sociale rivestita nell’ambito di un territorio ricco di storia e tradizione, il Museo è simbolicamente dedicato a Filottete, mitico fondatore della città, e riveste anche carattere di Polo culturale del cirotano, proponendosi quale centro promotore di attività mirate alla valorizzazione delle risorse locali, in partenariato con l’amministrazione statale.

La dotazione permanente del museo, costituita da pregevoli materiali archeologici di provenienza protostorica e greco arcaica, insieme a reperti italici di IV- III secolo a.C.,  consentirà al  visitatore di ripercorrere le vicende storiche  che si sono susseguite nel territorio dall’Età del Ferro alla romanizzazione.

All’inaugurazione parteciperanno il Responsabile di Misura del Progetto PON Sicurezza per il Mezzogiorno d’Italia Gen. B. Pasquale Lavacca, il Direttore Regionale ai Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria Raffaele Sassano, il Responsabile del Progetto PON Sicurezza per il Mezzogiorno d’Italia Maria Concetta Cassata, il Coordinatore Scientifico del Progetto PON Sicurezza per il Mezzogiorno d’Italia Gabriella Cetorelli Schivo, il Soprintendente ai Beni Archeologici della Calabria Caterina Greco, il Direttore Scientifico del Museo Roberto Spadea, il Direttore del Progetto Museale Vincenzo Ammendolia.

Al termine dell’evento presso la Chiesa Madre “Santa Maria de Plateis” in Cirò, verrà eseguito dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Cosenza un concerto di musica classica diretto dal Maestro Donato Sivo.

Fonte: MIBACT